News



Dafram spa Urbisaglia ( Macerata)


Robot Hyundai HA006L impiegato in applicazione di riporto con saldatura. 

In provincia di Macerata, nella cittadina di Urbisagia, la Casarini Robotica ha installato N.2 impianti robotizzati di saldatura per riporto (Cladding).

L’azienda committente, Dafram S.p.a., fondata nel 1956 è stata la prima azienda in Italia a costruire valvole a sfera flottante, è ciò fa si che l’azienda sia quotata nel proprio settore come una delle più famose e competitive al mondo.

Gli impianti commissionati sono composti ciascuno da un robot antropomorfo Hyundai HA006L posizionato su un cursore motorizzato su via di corsa a terra, operante su due stazioni di lavoro composte da due posizionatori roto-basculanti da 4500 kg e 6500kg.

Sia i posizionatori che il cursore sono motorizzati in asse robot e quindi ogni controllore impianto gestisce 6+5 assi robot.

Per quanto riguarda la scelta della parte saldante è stato utilizzato un generatore di saldatura inverter sinergico evoluto ad alta performance prodotto da EWM GMBH modello Alpha Q 552 in combinata con un gruppo frigo OMI CHWM 11 per permettere di ottenere dei duty cicle di lavorazione molto alti.

Grande soddisfazione per Casarini Robotica e Dafram.

Dopo un breve periodo di training per assimilare i concetti base tecnici all’uso di un impianto robotizzato, entrambi gli impianti sono entrati in produzione per ottemperare ad una commessa di produzione eccezionale, in cui i robot hanno lavorato senza sosta per circa 12 mesi su tre turni consecutivi sette giorni su sette, senza che mai si sia verificato un malfunzionamento o un guasto da precludere il fermo produzione.

I robot Hyundai hanno dato grande prova di resistenza e affidabilità creando così le basi per lo sviluppo di nuove strategie commerciali sul territorio.