Single Blog Title

This is a single blog caption


Quali applicazioni con i Cobot?


Casarini Robotica e  Hanwha una collaborazione che ha permesso di sviluppare “collaborativamente” un mondo di applicazioni…………

Il nostro staff commerciale ha dovuto lottare sul mercato per sconfiggere i pregiudizi sui collaborativi perché ritenuti robot da banco, giocattoli ma ad elevata innovazione …….. questo pregiudizio ancor adesso limita alcune aziende perché lo ritengono “ a torto” macchine che possono svolgere limitatissime attività e applicativi. In realtà in questi anni lo staff tecnico commerciale di Casarini Robotica ha potuto dimostrare che è vero proprio il contrario. Le applicazioni sviluppate e assicurate dai cobot sono molteplici e versatili e di seguito vi illustreremo le loro capacità di assolvere l’assoluta versatilità e quantità di applicativi diversificati, in tantissime sfaccettature e settori.

 

CASARINI ROBOTICA e HANWHA hanno elaborato insieme numerose applicazioni e sono ingrado di proporvi infinite soluzioni…

  • Asservimento macchine utensili: grazie alla elementare e intuitiva programmazione abbiamo implementato applicativi con svariati brand di macchine utensili e presse per pressofusione e stampaggio plastico, produzione di prototipi e piccoli lotti produttivi, automatizzando e ottimizzando la produzione dei nostri clienti.
  • Packaging & pallettizzazione: abbiamo sviluppato con i nostri cobot Hanwha diverse soluzioni di packaging e pallettizzazione. La semplicità di programmazione evoluta dai nostri softweristi consente di impostare pattern personalizzati.
  • Saldatura: Casarini Robotica ha avuto l’onore di sviluppare l’applicativo utilizzato in tutto il mondo Hanwha assolutamente user friendly per la saldatura “collaborativa” nei diversi processi MIG/MAG/TIG.
  • Pick & Place: i cobot nascono con questa natura ……. Ripetitivi, sicuri, sono la soluzione perfetta per aiutare gli operatori ad esentarsi da operazioni ripetitive e noiose, portando le aziende a raggiungere efficienza e superiore produttività.
  • Assemblaggio: i cobot nascono con un sensore di forza/coppia sul polso che facilitano l’integrazione per qualsiasi applicativo di assemblaggio garantendo una costante esecuzione con la giusta forza nella manipolazione dei componenti.
  • Controllo qualità: abbiamo sviluppato con diversi nostri clienti con precisione e ripetibilità alcuni loro processi dove necessitava una soluzione performante. Le loro richieste erano fasi strategiche della lavorazione e grazie ai cobot Hanwha hanno raggiunto un’automazione in grado di generare efficienza e produttività.
  • Lucidatura: i nostri cobot sono stati applicati nelle lavorazioni di materiali delicati quali il legno, vetroresine soprattutto su superfici curve. Il sensore di forza/coppia dà il meglio di sé garantendo l’inseguimento corretto sulla superficie lavorata.
  • Laboratrio o Ricerca: I nostri robot nascono aperti al mondo, ma se il ricco software presente non dovesse essere sufficiente è possibile riprogrammare il robot con Javascript o API-C# ed eseguire funzioni personalizzate.

COSA STATE ASPETTATANDO……………

Avete potuto capire che noi quotidianamente confrontandoci con i nostri clienti che da tempo utilizzano i cobot Hanwha si sono resi conto che sostanzialmente non ci sono limiti all’utilizzo dei robot collaborativi. Abbiamo rilevato  un continuo incremento in tutti i più disparati processi industriali. L’assenza di barriere di protezione che limitano lo spazio (ci teniamo a ricordarvi comunque che è sempre necessaria una valutazione del rischio preliminare ma ha consentito all’ 80% dei nostri clienti che utilizzano cobot Hanwha di superare tale restrizione e operano senza recinzioni), permette agli operatori di diventare parte attiva e collaborativa al processo produttivo, prendendo realmente il contatto della macchina in piena sicurezza. Tra l’altro essere in costante contatto all’interno del processo produttivo aziendale permette di scoprire e poi condividere con noi ulteriori margini evolutivi e migliorativi per il processo stesso. Vedendo lavorare una cella robotica blindata, queste opportunità sono di difficile evidenziazione, quando invece dall’interno del processo, si potrà insieme immaginare e sviluppare sempre più attività da automatizzare in maniera collaborativa. Non vediamo l’ora che ci possiate coinvolgerci analizzando i miglioramenti e il saving sulla vostra produzione, come produrre, sulla qualità del bene e del vostro operatore.

Casarini Robotica, un team sempre più “collaborativo” nel crescere insieme……………..